Come realizzare i tuoi sogni DOPO SESSANTA?

Quello che devi fare è 1) farti crescere la barba e 2) usare i social media. Almeno questo è quello che ha fatto Philippe Dumas, 60 anni (Parigi) ed è diventato protagonista di campagne pubblicitarie di design solo sei mesi dopo. Intervista con il modello hipster di 61 anni.

Il processo della tua carriera modello è stato un lavoro solitario? Qualcuno ti ha aiutato, ti ha consigliato in qualche modo, amici, famiglia?

Quando ho iniziato a partecipare ai film un anno fa, ho preso questa decisione senza chiedere a nessuno, sapendo che nessuno l’avrebbe presa sul serio. Sono andato per la mia strada e sono rimasto piuttosto sorpreso di non aver fatto così male. Quando ho iniziato a parlare di questo nuovo lavoro ai miei amici, hanno iniziato a prenderlo più sul serio per quanto riguarda i risultati che ho avuto. Per farla breve non ho chiesto consiglio a nessuno. Il fatto è che ho lavorato per 25 anni nel mondo del cinema, quindi sapevo dove stavo andando.

Hai lavorato prima nell’industria cinematografica, hai mai ricevuto offerte di lavoro da agenzie di modelle lì?
Sì, è successo che lavorando ai film il regista mi ha chiesto di partecipare al film per una parte molto piccola con 2 o 3 parole; Un’altra volta, lavorando a una pubblicità con Sarah Moon, il cliente venne da me e mi disse che avrei voluto che fossi il modello per il mio prodotto 😉. E una volta che il modello è stato in ritardo e il produttore è venuto da me e ha detto che se il modello non si presenta, prenderai il suo posto. Ma niente a che fare con un’offerta di un’agenzia di modelle.

Avresti potuto essere così popolare come lo sei ora all’età di 20-30 anni?
La mia popolarità è dovuta alla mia età e alla mia barba bianca. Sicuramente non sarei così popolare all’età di 20 o 30 anni. Ciò che ha commosso le persone è il fatto che ho iniziato a fare la modella all’età di 60 anni, che non è un’età molto comune per iniziare in questa professione. Sono rimasti sorpresi e colpiti.

Hai sorpreso o scioccato la tua famiglia o i tuoi amici, ex compagni di lavoro con la tua rapida popolarità?

Sono stato il primo a essere sorpreso o affamato. È stato così inaspettato. È stata una sorpresa tremenda, mi alzo come ogni giorno per iniziare la mia giornata lavorativa e un amico che non vedo da anni, che vive in America, mi manda un messaggio dicendo che controlla il sito Reddy che stai facendo un gran brusio.
Controllo e vedo tutti questi post su di me (senza aver fatto nulla per quello). Qualcuno aveva rubato le mie foto e messo il seguente post: “Ho 60 anni, sono in pensione e il sogno della mia vita è quello di essere una modella. Ho la capacità? ”Ci sono voluti alcuni giorni al mio amico per capire cosa stava succedendo. Ma quando lo fecero furono stupiti e felici per me.

Hai ricevuto feedback o critiche dannose?

Sorprendentemente non ho ricevuto feedback malevoli. Le persone sono molto gentili con me e mi spingono ad andare oltre in questa carriera. Tuttavia ho notato un po ‘di gelosia da alcuni dei miei amici che hanno completamente ignorato ciò che mi è successo. A dirti la verità che mi ha fatto stare male. Capisco che le persone intorno a me possono essere stanche di vedere le mie foto che inserisco sul mio Face Book o sul mio Instagram (io e me stesso) Ma fa parte del gioco.

Come crei le tue foto di Instagram? Come trovi il concetto, cosa ti ispira?

Quando guardo instagram di altre persone, preferisco navigare piuttosto che controllare attentamente le foto. Per me instagram è una successione di vari sentimenti o piccoli schok se preferisci. Quando vedo una foto, devo subito toccarmi emotivamente dal soggetto, dai colori o dalla messa in scena. Non smetto di navigare e premo rapidamente il pulsante mi piace se qualcosa della foto mi tocca e passa a quello successivo. Alcune delle mie foto di instagram sono foto di un lavoro o sono selfie che faccio quando sono in vena. A seconda del mio umore sarà o qualcosa di elegante e professionale, o qualcosa di più privato come selfie con un familiare o un amico, o una foto divertente. Non c’è davvero molto lavoro a riguardo, ma ci vogliono alcuni pensieri. Non è certamente spontaneo. Instagram è per la nostra professione una specie di biglietto da visita, quindi è una cosa seria.

Ho sfogliato le tue foto di Instagram e non sono riuscito a trovarne nessuna in cui stai sorridendo (correggimi se sbaglio). Perché è così? È una tendenza apparire seri nelle foto?
È giusto che la tendenza non sia sorridere. Ma la barba non è davvero conveniente per un sorriso poiché non vedi la bocca. La soluzione è sorridere con gli occhi ed è quello che cerco di fare.

Il tuo stile è cambiato dopo aver compiuto 60 anni?

Il mio stile è cambiato molto quando ho iniziato a fare la modella. Il fatto è che quando sei una modella o lavori in pubblicità, lavori con uno stilista che ti presenta abiti alla moda o vestiti che si adattano davvero al tuo stile. Così insieme a queste riprese ho scelto le cose che ho indossato per lavoro che compro dalla produzione o dal negozio dove lo stilista le ha prese in prestito. Comunque penso di averlo sempre avuto in me. Molto spesso ricevo complimenti dalle persone con cui lavoro per ciò che indosso. Cerco di essere originale ma rimango a livello classico.

Credi nel vestire ‘l’età in modo appropriato’ e cosa significa per te?

Quando ti piacciono i vestiti è difficile non voler essere vestiti alla moda. Bisogna stare attenti a vestirsi con abiti che corrispondono alla tua età ma con stile. Il pericolo è maggiore per le donne rispetto agli uomini. A volte è un gioco vestirsi con abiti che non si adattano alla mia età ma ne sono consapevole e sono molto critico con il mio aspetto. So quando è troppo.

Hai altri suggerimenti di stile per uomini oltre i 60 anni che ti piace condividere?

Mantieni una mente giovane. Questo è davvero importante: resta giovane nella tua testa e nel tuo cuore qualunque sia il numero di età. Conserva i tuoi ricordi ma resta rivolto al futuro e accetta novità di ogni tipo: moda, musica e tecnologie

In un’intervista hai detto che la moda è un ciclo e non è necessario liberarsi di abiti obsoleti. Vuol dire che il tuo guardaroba è pieno di vestiti da decenni?

Sì, il mio guardaroba è pieno di vecchi vestiti ma perché compro sempre di buona qualità sono come nuovi; Non so come separarmi dai miei vecchi vestiti, ma a volte faccio un respiro profondo e li do all’organizzazione benefica.

Parliamo un po ‘anche del tuo stile personale. Come descriveresti il ​​tuo stile?
Adoro la combinazione tra dandy e stile hipster. Voglio essere elegante ma non troppo vestito. Indosserò un capo molto elegante da abbinare a qualcosa di molto semplice. Adoro il contrasto. La mia preferenza va ai panciotti che mi piace molto indossare e abbinare molto bene la mia barba.

C’è stato un culto della giovinezza dagli anni sessanta, pensi che questa tendenza cambierà?
Quest’anno la tendenza sta cambiando dal culto della giovinezza alla terza età. In molte campagne o spot pubblicitari vedi persone anziane come Iris Apster che è eccezionale quando dice che sh ha stile. Ed è vero che è un personaggio davvero elegante. E che dire di questa bella donna: Carmen del Orificce di 84 anni e così bella.

Carmen del Orificce

Credito fotografico: Philippe Dumas Facebook e Instagram (Dumphil)

Questo è il mio primo post qui su Medium. Spero che ci sarà altro a venire. Sono un esperto di giovani e generazioni. Per ulteriori informazioni, visitare il mio sito Web: http://generationdilemmas.com