Il servizio sanitario nazionale: un’introduzione di Robert Fielding

Il National Health Service iniziò nel 1948 quando fu aperto il primo ospedale del SSN. All’epoca quell’ospedale era chiamato Park Hospital e serviva Manchester, in Inghilterra. Aneurin Bevin era all’epoca segretario alla salute della nazione ed è ampiamente riconosciuto per aver reso pubblico il Servizio sanitario nazionale.

Il servizio sanitario nazionale è un sistema sanitario nato da coscienti.

È stato fondato su un obbligo morale per il pubblico ed è guidato da un insieme unico di principi. All’inizio c’erano tre principi fondamentali. Il servizio sanitario nazionale è stato creato per soddisfare le esigenze di tutte le persone nel paese, per essere libero al momento della consegna e, soprattutto, il servizio sanitario nazionale era tenuto a fornire assistenza medica in base alle esigenze dei pazienti, non alla loro capacità di pagare per assistenza. Nel corso degli anni, queste credenze fondamentali si sono riunite in sette principi guida. Tuttavia, le convinzioni fondamentali dei fondatori del SSN rimangono una parte centrale dell’organizzazione.

Molto è cambiato da quei primi anni in cui le prescrizioni costano solo uno scellino da riempire. L’organizzazione è cresciuta in modo esponenziale ed è divisa in Galles, Scozia, Irlanda del Nord e Inghilterra. Quest’ultimo paese comprende il più grande segmento del sistema NHS. Secondo il National Health Service, NHS England serve un milione di pazienti ogni 36 ore. Ciò non sorprende, dato che solo l’Inghilterra ha una popolazione di oltre 54 milioni di persone.

Il servizio sanitario nazionale è più di un semplice fornitore di assistenza sanitaria, è anche una macchina per la creazione di posti di lavoro. Può essere paragonato solo ad altre importanti organizzazioni mondiali come Walmart, McDonalds e l’Esercito popolare cinese per la liberazione. Nemmeno tutte le persone che lavorano per il SSN sono dottori. Il SSN impiega custodi, conducenti di ambulanze e amministratori solo per citarne alcuni. Tutto sommato, ci sono 1,5 milioni di persone che lavorano all’interno del sistema NHS. Ancora una volta, il servizio sanitario nazionale in Inghilterra offre la maggior parte di questi lavori per un totale di 1,2 milioni. Il resto è distribuito in Irlanda del Nord, Scozia e Galles.

Gli Stati Uniti, per esempio, hanno resistito a lungo a ciò che chiama medicina socializzata e sostengono che la qualità delle cure sarebbe ridotta se il governo fosse coinvolto intimamente. Tuttavia, se si considerano i progressi positivi compiuti dal SSN, tale argomento non ha molto peso. Nel 2014, il Commonwealth Fund ha condotto uno studio su 10 paesi (inclusi gli Stati Uniti) e ha scoperto che il servizio sanitario nazionale si è classificato nella fascia più alta. Ha superato tutti gli altri paesi nello studio in termini di efficienza, efficacia complessiva e costi.

Il servizio sanitario nazionale offre una vasta gamma di servizi tra cui trattamenti di emergenza, controlli di routine, trapianti, interventi chirurgici e altro ancora.

Il Servizio sanitario nazionale è una grande organizzazione, ma è sufficientemente finanziato attraverso contributi strutturati dei contribuenti. Comprensibilmente, un’istituzione di queste dimensioni ha un budget elevato. Nel ciclo fiscale 2014-2015, il budget del SSN era di 116,4 miliardi di sterline. Il budget del SSN è una delle questioni politiche più controverse nel Regno Unito.

Il Regno Unito è una nazione diversificata e molte persone sostengono che il SSN dovrebbe operare su scala ridotta per gestire le diverse esigenze delle sue regioni. Il futuro del SSN potrebbe vedere l’istituzione fratturarsi in ali più piccole e più gestibili in grado di gestire le controversie locali e le esigenze della comunità in modo più efficiente. Nel dicembre 2015, il SSN ha lanciato il suo piano quinquennale chiamato The Five Year Forward View. I punti principali di questo piano includono un budget universale ridotto, un’iniziativa iper locale per rispondere alle preoccupazioni regionali e un maggiore supporto per i medici e i membri del personale junior all’interno del SSN.

Andando avanti, ci saranno sfide per il servizio sanitario nazionale. La sua solvibilità in futuro dipenderà in gran parte dalla sua capacità di piegarsi e flettersi con i tempi che cambiano. Fortunatamente, il SSN non ha compromesso le sue credenze e i suoi principi fondamentali. L’assistenza compassionevole è un modello che il mondo intero dovrà seguire e il SSN dimostra che l’assistenza sanitaria universale può continuare a brillare come un gioiello nella corona del Regno Unito.