Quello che non ti dicono di avere la tua vita insieme

Non è sempre così carino.

Potresti avere un buon lavoro o buoni voti, un buon posto in cui vivere, brave persone che ti circondano e un cucciolo super carino da cui partire. A chiunque lo guardi, sembra che tu abbia la tua vita insieme. Ma cosa ci vuole effettivamente per arrivarci?

Tieni presente che è impossibile pianificare tutto. Pianificare sicuramente aiuta, se riesci a mettere su carta e penna tutti i pensieri che frugano nella tua testa, puoi dare un’occhiata a tutto ciò che devi fare e organizzarli ordinatamente in liste. Ma, come tutto nella vita, le cose possono diventare sbilanciate se sono troppo ponderate o troppo serie. La produttività è ottima, ma non quando diventa un’aspettativa pervasiva che aumenta lo stress. A volte guardare una lunga lista di cose da fare ti rende più difficile affrontarle, sembra travolgente e finisci per evitarlo invece. Alcune persone evitano di fare elenchi perché hanno paura di perdere qualcosa di importante, o pensano troppo e rimuginano su cosa dovrebbero davvero passare il loro tempo.

Non importa cosa fai, purché inizi. L’inizio è la parte difficile, tutto cade naturalmente al suo posto più tardi.

Non c’è nulla che non si possa fare se irrotto in piccoli piccoli passi, ed è così che dovrebbe essere.

Se vuoi essere più sano, trascorri più tempo all’aperto. Trova una verdura che ti piace davvero mangiare. Cammina verso luoghi anziché guidare. Le piccole cose si sommano.

Se vuoi avere uno spazio di vita pulito, inizia a mettere via un oggetto al giorno. Dai alle categorie delle tue cose un posto dove appartengono. Non deve essere un sistema perfetto, deve solo essere un po ‘meglio di quello che hai adesso. Quindi puoi modificarli mentre vai.

Se desideri voti migliori, inizia semplicemente leggendo la struttura del corso. Ordina i tuoi libri in tempo. Prendi l’abitudine di andare in biblioteca nei fine settimana. Da lì può solo salire.

La vita non è perfetta, e spesso ci vuole un po ‘di casino per creare ordine. Le parti che le persone non vogliono condividere, le parti che le persone non necessariamente vedono, accadono e sono lì. Nessuno ha davvero tutto insieme, e un’area della tua vita sarà probabilmente in fiamme mentre ci riuscirai in un’altra. È normale. Imparerai a bilanciarlo meglio.

Pulizia e cura di sé non sono sempre le più glamour. Il processo per arrivare al risultato finale varia per tutti.

Non è possibile essere perfetti, e non è questo l’obiettivo. Quando metterai insieme la tua vita, sorgeranno più sfide. Non finisce mai ed è un fatto ovvio che spesso dimentichiamo.

C’è molta pressione là fuori e inizia a pesarci. A volte ci assumiamo oneri e responsabilità che non sono nostri da portare. Poniamo le aspettative su noi stessi in un certo modo e ci sforziamo di essere costantemente migliori.

A volte abbiamo bisogno di andare in pezzi per ricostruire. E va bene.

Come un serpente che perde pelle, è davvero straordinario. Un po ‘strano, un po’ disordinato, unico per ognuno ma funziona. La vera crescita è difficile. È scomodo. È l’unico modo per migliorare.