Abla Sofy: “Mi concentrerei davvero sul garantire che ogni bambino riceva una buona istruzione, i bambini sono il futuro, quindi prendersi cura di loro costituirà una buona base per i nostri futuri leader”

Puoi condividere una storia sull’errore più divertente che hai fatto quando hai iniziato? Puoi dirci quale lezione hai imparato da quello?

L’errore più divertente è quando Paul Marciano mi ha proposto il nostro primo incontro come modella per GUESS e ho iniziato a ridere e ho detto che non avrei mai potuto farlo.

A volte penso che sia stato un errore perché ormai avrei ottenuto molto di più, ma credo nei tempi di tutto, quindi forse non ero pronto. Tuttavia, per tutto il tempo tutti intorno a me hanno continuato a spingermi e mi hanno detto che sono fatto per essere un modello. Mi sono sempre visto rifiutare e ora penso che sia molto divertente lavorare davvero di più per realizzarlo ed è sorprendente che ho ottenuto così tanto in così poco tempo. Ho imparato che il tempismo è tutto e forse a quel tempo non ero pronto per essere un modello e affrontare questo settore in questo modo insieme a tutti questi modelli. Ho imparato così tanto lavorando per GUESS e mi ha aiutato a essere una specie di “addetto ai lavori” nel mondo della moda perché conosco cose che altri modelli non conoscono e non vedono. Imparare a conoscere la moda in modo più profondo mi dà molta maturità per avere successo e mi rende molto più facile prenotare su più campagne.

Cosa pensi faccia risaltare il tuo marchio? Puoi condividere una storia?

Quello che penso mi fa risaltare è il fatto che ho appena detto che ho lavorato nella moda come “addetto ai lavori” e che conosco l’interno e l’esterno del settore della moda. Ho lavorato come stilista, designer e direttore creativo. Ho fatto campagne, ho disegnato vestiti. Ho lavorato su servizi fotografici e ho disegnato le persone e questo mi ha dato molta potenza e conoscenza per affrontare l’industria della moda.

I marchi non sono più solo alla ricerca di volti belli per rappresentarli, sono alla ricerca di personalità fantastiche e persone intelligenti che sanno cosa stanno facendo e possono dare la propria visione e un valore a una campagna o servizio fotografico. Quando sono stato scelto per girare per la rivista ELLE Bulgaria, mi hanno permesso di scegliere qualsiasi luogo al mondo per la location. Come modello arabo marocchino, ho immediatamente scelto il Marocco. Il personale di ELLE Bulgaria era molto felice ed entusiasta di avere un modello marocchino che li aiutava a scoprire il Marocco in un modo che nessun altro può fare, quindi questo è stato il valore reale che ho comprato alla rivista.

Stai lavorando a qualche nuovo entusiasmante progetto adesso? Come pensi che aiuterà le persone?

Ogni volta che seleziono un progetto o decido di lavorare su un progetto, mi assicuro sempre che abbia qualcosa da apportare valore per aggiungere un messaggio da dare alle persone. Con la mia carriera di modella, voglio dimostrare che le donne sono forti e possono decidere l’immagine che vogliono ritrarre. Nessuno può costringerli a fare cose che non vogliono. Sto lavorando su piloti per alcuni programmi TV in questo momento. Voglio aiutare le donne a trovare il modo di vestirsi nel modo migliore con costi minimi e dimostrare che non abbiamo bisogno di essere ricchi per avere un bell’aspetto. Possiamo sembrare costosi con un costo minimo. L’immagine che vogliono darci nei media è che solo pezzi costosi possono farti apparire bene. Tuttavia, questo è tutt’altro che vero. È molto facile avere un bell’aspetto senza spendere tutti i nostri stipendi.

Che consiglio daresti ad altre donne leader per aiutare la loro squadra a prosperare?

Osa essere diverso! Se siete come tutti gli altri, non otterrete mai l’attenzione di nessuno. Ognuno è diverso. Non aver paura di dire quello che pensi e non seguire le idee di tutti. Devi credere in te stesso perché le persone credano in te. Studia ogni angolo di ciò che puoi dare e trova quella piccola cosa diversa che hai che ti distingue da ogni altra persona e fa esplodere perché questo è ciò che farà la differenza.

Che consiglio daresti ad altre donne leader sul modo migliore di gestire una grande squadra?

Il consiglio che posso dare a tutte le donne leader per gestire una grande squadra è selezionare attentamente le persone con cui si circondano, prestare attenzione e ascoltare tutti e assicurarsi che ogni singola persona sia felice nel proprio lavoro e che ogni persona nella squadra sta raggiungendo anche i propri obiettivi. Un altro criterio molto importante è assicurarsi che tutti credano nel progetto tanto quanto lei. Quando il team crede in te tanto quanto te, gli obiettivi sono molto più facili da raggiungere.

Nessuno di noi è in grado di raggiungere il successo senza un aiuto lungo la strada. C’è una persona in particolare a cui sei grato che ti ha aiutato a portarti dove sei? Puoi condividere una storia a riguardo?

Ci sono molte persone che mi hanno aiutato a realizzare i miei sogni e sarò sempre grato a tutti loro. Ma c’è una persona in particolare, e questa è Mohamed Hadid perché è la prima persona che ha creduto in me, ha visto l’amore e la passione che ho per la moda e mi ha aiutato ad aprire molte porte a cui non avrei potuto accedere senza di lui. Quando mi sono trasferito qui per la prima volta, ero un po ‘perso. Sapevo quali fossero i miei obiettivi, la mia visione era chiara ma non sapevo come iniziare e appena ci siamo incontrati lo ha visto direttamente e mi ha dato i migliori consigli e un piano specifico su come arrivarci. E ha funzionato!

Come hai usato il tuo successo per portare bontà nel mondo?

Orfani e bambini sono sempre stati la mia debolezza. Tornato a casa in Marocco, sono cresciuto guardando tutte quelle famiglie che non avevano casa e vivevano nelle strade. Ancor prima che avessi il potere di far sentire la mia voce alle persone, ho sempre partecipato alle associazioni di beneficenza e agli ospedali, dando il mio tempo e aiutando per alcune ore, oppure dando denaro o cibo. Ora è più facile per me e ho più potere per far cambiare le cose e migliorare questa causa, quindi mi assicuro sempre di aiutare anche da molto lontano. Cerco di usare il mio potere sui social media per rendere le persone consapevoli dei modi per aiutare e persino organizzare un “invito all’azione” quando posso.

Quali sono le tue “5 lezioni sulla leadership che ho imparato dalla mia esperienza” e perché. (Per favore, condividi una storia o un esempio per ciascuno.)

1- Credi in te stesso

2- Assicurati che le persone con cui lavori credano in te tanto quanto te.

3- Se una persona non è contenta di lavorare con te, non darà il meglio di sé Quindi devi assicurarti che tutti siano felici

4- Fidati solo di te stesso e del tuo istinto

5 Circondati di persone positive che portano solo il meglio di te

Sei una persona di grande influenza. Se potessi ispirare un movimento che porterebbe la maggior quantità di bene alla maggior parte delle persone, quale sarebbe? Non sai mai cosa può scatenare la tua idea. 🙂

Come ho accennato in precedenza, sono sempre stato appassionato di bambini e penso che siano il futuro, quindi prendersi cura di loro costituirà una buona base per i nostri futuri leader. Mi concentrerei davvero sul garantire che tutti ricevano una buona istruzione.

Puoi per favore darci la tua “citazione della lezione di vita” preferita? Puoi condividere come questo è stato rilevante per te nella tua vita?

Le mie lezioni di vita citano che è francese che dice “Vise la lune tu atterriras parmi les étoiles” Ciò significa che se prendi di mira la luna, raggiungi le stelle. È sempre stato il mio preferito perché ha molti significati. Quando hai un sogno, il tuo sogno potrebbe essere visto come la luna e devi provarci. A volte lo raggiungi, a volte no, ma anche se non lo fai otterrai così tanto che sarai grato e felice.

Alcuni dei più grandi nomi nel mondo degli affari, finanziamenti VC, sport e intrattenimento leggono questa colonna. C’è una persona al mondo o negli Stati Uniti con cui ti piacerebbe fare una colazione o un pranzo privato, e perché? Lui o lei potrebbe vederlo solo se li taggiamo 🙂

Ci sono così tante persone con cui mi piacerebbe incontrare e imparare dalla loro esperienza e vita. Carine Roitfeld, Karl Lagerfeld e Mr Tommy Hilfiger. Sono ossessionato da ogni collezione con cui esce Olivier Rousteing, il direttore creativo di Balmain. Tutte queste persone sono leggende per me. Non posso elencare tutti, ma rispetto e ammiro ogni singola persona che è arrivata in questo mondo di moda.