LA FINESTRA.

Apri gli occhi ed è una bellissima mattinata.

Mentre giaci lì da solo, fissando il soffitto, pensi a chi potresti incontrare oggi. Con chi potresti trovarti faccia a faccia. È eccitante pensare in questo modo. L’idea lo fa battere il cuore più velocemente. Ti fa sorridere.

La finestra

Una volta che sei al piano di sotto, vai alla finestra e sbircia nel mondo. Vedi molte persone meravigliose davvero chiaramente. Stai lì, a scansionare i nuovi volti.

Ci sono così tante persone che potresti incontrare. Con cui puoi chattare. Con cui potresti stare. O impara da. Persone che potrebbero insegnarti su se stessi e, meglio ancora, su te stesso. È incredibile che tu possa cambiare la loro vita e loro potrebbero cambiare la tua.

Rimani lì per ore, stordito dalla possibilità di tutto.

Lo specchio

Ora è sera e il sole è più basso nel cielo. Non ti sei mosso dalla tua finestra tutto il giorno. Sei ancora eccitato al pensiero di tutte quelle persone che potresti incontrare, stare in piedi e guardare negli occhi.

Ma quando il sole inevitabilmente tramonta, ti rendi conto che la tua finestra non è più una finestra. Fuori è buio. E la tua finestra è diventata uno specchio.

E l’unica persona che stai guardando negli occhi – sei tu.

Vai fuori

Quando ho chiuso i miei affari quattro anni fa, sono scomparso per un po ‘. Avevo paura di uscire e incontrare persone, vecchie e nuove. Dovevano chiedermi cosa stavo facendo. E perché lo stavo facendo. E niente di tutto ciò era chiaro. Quindi mi sono nascosto.

Alla fine, sono tornato là fuori. Ho smesso di guardare attraverso la finestra.

Ed è fantastico.

Da quando ho iniziato 50 anni ho chiacchierato con alcune persone della loro paura di tornare là fuori o di spingersi a fare di più o ad essere di più. Non sono sicuri da dove provenga la loro paura. O, nella maggior parte dei casi, di cosa hanno paura.

Volevo solo dire che, nella mia esperienza, la maggior parte delle persone là fuori sono davvero molto carine e ti aiuteranno.

Quindi se sei bloccato, vai fuori. Cerca le brave persone. Ti aiuteranno. Ed essere aperto la possibilità che, poiché anche tu sei una brava persona, potrebbero già cercarti.

Questa piccola storia è stata ispirata dalla mia amica Pete Zulu.