Sei un maratoneta o un velocista?

In qualità di imprenditore e appassionato marketer, sono sempre alla ricerca di esempi quotidiani relativi ai risultati che aiuto i clienti della mia agenzia immobiliare.

A meno che non ti fosse sepolto la testa nella sabbia (cosa che potresti aver fatto in base al tempo!), Non puoi fare a meno di notare che la Maratona di Londra si è svolta ieri.

È stato il più caldo mai registrato e ha visto oltre 40.000 persone prendere il percorso di 26,2 miglia – alcuni per vincere, altri per semplicemente competere, ma la maggior parte in aiuto per raccogliere fondi per una causa a loro cara.

Come persona con un’eredità keniota, ero entusiasta di vedere Kipchoge e Cheruiyot ognuno al primo posto, ma il mio rispetto si estende a ogni singolo corridore che ha preso parte. La dedizione, la disciplina e l’autostima necessari per affrontare un simile evento non possono essere sottovalutate.

Le guide di allenamento per la maratona raccomandano che l’allenamento inizi con almeno un anno di anticipo, con un’enfasi fondamentale sull’inizio in piccolo! Il corpo umano fisicamente non può far fronte a 26.2 miglia dalla mazza. Si tratta a poco a poco, con un obiettivo chiaro e un obiettivo in mente.

Guardare la gara e leggere gli articoli successivi all’indomani mi ha fatto pensare a come l’allenamento per la maratona sia molto simile alla tua attività, e in particolare alle attività di marketing.

Come addetti alle vendite, obiettivi e traguardi formano una parte centrale di qualsiasi piano aziendale o di sviluppo. Se ci credi abbastanza in questi, allora non sarai espulso da eventuali ostacoli iniziali. Per un corridore, questo potrebbe ottenere stecche perché hanno spinto un po ‘lontano. Per un agente immobiliare, questo potrebbe perdere la possibilità di elencare una casa che eri certa di ottenere, a un agente che è entrato e ha offerto al venditore un prezzo di domanda gonfiato.

La cosa fondamentale è che prendi l’apprendimento, poi rispolvera e vai avanti. Come corridore, continui a sviluppare gradualmente la tua resistenza. Come uomo d’affari, continui a costruire una campagna di marketing a 360 gradi efficace e coerente in modo da essere sempre in primo piano con i fornitori attuali e con i fornitori di prospettiva. Qualunque cosa tu faccia, non correre fuori dai blocchi senza un chiaro obiettivo passo dopo passo. Potresti arrivare dove devi più velocemente, ma così facendo avrai tagliato tutti gli angoli necessari per costruire basi solide e le crepe inizieranno molto presto a mostrare!

Potrei parlare per giorni su questo argomento, ma per concludere tutto ciò che chiedo è che tu consideri la tua strategia attuale. Sei il velocista o il maratoneta in questo contesto?