“Powering Through” è davvero una buona cosa?

O stiamo facendo più male che bene?

Sarò onesto in questo momento. Sto lottando. Il mondo è pesante. Sono esausto.

Ci sono momenti nella mia vita in cui tutto scorre facilmente. Il mio livello di energia è aumentato, la mia mente è chiara. Mi sento motivato e di successo. Questa non è una di quelle volte.

Quando il gioco si fa duro, ci viene spesso dato il consiglio di alimentarlo. Continuate e andrà meglio e alla fine saliremo su quella montagna.

Non so che aspetto abbia la tua montagna, ma la mia assomiglia leggermente al Kilimangiaro accatastato sull’Everest. Mi sento come se potessi potenziare quella montagna le mie gambe cadranno. Mi piace che le mie gambe rimangano sul mio corpo.

Ho seguito questo consiglio più volte di quanto probabilmente avrei dovuto. Abbassati, abbassa la testa e vai avanti. Appena. Conservare. Andando.

Sembra una buona idea ma sono eccezionalmente incline all’esaurimento mentale. Riesco a gestire l’esaurimento fisico tutto il giorno. Domenica, ho pianto attraverso un set di leg press da 375 sterline. O piangevo o facevo pipì sui pantaloni e ho scelto di piangere. Posso farlo perché nel momento in cui esco da quel dispositivo di tortura il dolore si attenua rapidamente. L’esaurimento mentale è un altro gioco con la palla.

La parte difficile del potenziamento è che non ci consente di prendere il tempo di cui abbiamo realmente bisogno per riposare e sentirci meglio con il mondo. Anche quando lo faccio, questa ansia che provo non fa che aumentare l’esaurimento mentale. Sì, il relax mi dà ansia.

Mi sono presa tre giorni liberi dallo scrivere la settimana scorsa. È stato difficile da morire, ma il mio cervello era troppo dannatamente stanco per scrivere. Non era rimasto nulla nel serbatoio.

Ho letto innumerevoli articoli su come alimentare e scrivere attraverso il blocco degli scrittori. Mi sembra del tutto controproducente. Voglio che le mie parole abbiano energia e quando non lo fanno si sentono piatte. Quando scrivo in “modalità powering through” i miei pezzi escono come una nota troppo piatta proveniente da una tuba arrugginita. Questo non è esattamente quello che voglio far uscire nel mondo.

Essere indottrinati nel mondo del potenziamento mi ha reso quasi impossibile rilassarmi davvero.

Quel che è peggio, ha avuto un impatto fisico su di me. Ho guadagnato 10 sterline. Mangio come una merda. Non esco più all’aperto. Non parliamo nemmeno di come sia la mia casa.

Ho avuto un infortunio alla spalla durante l’estate e sono tornato dal mio chirurgo perché sentivo dolore. Non c’era niente di sbagliato nella mia spalla, mi disse. Era tutto basato su stress. Potenziarmi mi sta causando dolore fisico. Mi siedo per ore stropicciato perché non riesco nemmeno a rilassare le spalle.

Ho chiaramente un problema. Succhiarlo non lo risolverà.

Dire alle persone di potere è distruttivo. Sta facendo girare il motore di un’auto di alta qualità in rosso e si aspetta che vada bene. Non andrà bene. Alla fine anche quella macchina piena di energia sta per esplodere.

Dobbiamo tagliarci a vicenda. Rilassati. Lasciarlo andare. Ancora più importante, dobbiamo ridimensionarci un po ‘. Trattiamoci bene. Difenditi e riposati.

La prossima settimana, sto imprecando. Sto fissando dei limiti e mi attengo a loro. Chiamalo amore per se stessi. Chiamalo cura di . Chiamalo come diavolo vuoi. Lo chiamo riprendendomi la vita. Adesso basta.