Come avere successo con una pratica a casa

Quando ho deciso di iniziare la mia trasformazione yoga alcuni mesi fa, sapevo che dovevo cambiare qualcosa per rimanere in pista. Salute e benessere sono sempre stati in cima alla mia lista di priorità e interessi, ma ho fallito più volte nel rimanere sul percorso. La definizione di follia sta facendo la stessa cosa più e più volte senza risultati, quindi ho deciso che era tempo di fare qualcosa di radicalmente diverso per me e iniziare una pratica a casa. Sono sempre stato della mentalità che tu ho uscire di casa per fare un buon allenamento. Soprattutto ora che ho figli, uscire di casa è stato vitale, nella mia mente, per il successo. L’unico modo per trovare la motivazione è se andassi in palestra, invece di provare a portarmi la palestra. Ci sono ovvie differenze tra allenarsi a casa e allenarsi altrove, ma dopo aver messo da parte le mie preoccupazioni e aver deciso di impegnarmi, la distorsione da parte, non ho guardato indietro.

Lavorare a casa mi ha permesso di rimanere coerente quando, in passato, avrei avuto difficoltà a trovare il tempo per uscire davvero da casa – solo un’altra scusa per perdere un allenamento. Qualcosa sarebbe inevitabilmente accaduto con i bambini, o mio marito sarebbe tornato a casa più tardi del previsto, e all’improvviso tutti i miei piani sarebbero scomparsi nell’abisso del rimpianto.

Indipendentemente dal tipo di routine di allenamento che ti interessa iniziare, c’è qualcosa là fuori per tutti; Ho anche visto culturisti trovare un modo per allenarsi a casa. Se lo vuoi abbastanza male, troverai un modo per farlo accadere. L’ho dimostrato ripetutamente a me stesso. Ogni volta che ho smesso di inventare scuse e mi sono impegnato a cambiare, la mia vita si è trasformata. Non è davvero scienza missilistica.

Nel mio caso, volevo iniziare a costruire una solida pratica yoga ad aprile; qualcosa che avevo fallito nel realizzare in passato, nonostante vari tentativi. Ogni volta che iniziavo il cambiamento e prendevo un buon ritmo, vedendo cambiamenti evidenti, la vita accadeva e finivo proprio dove ricominciavo da capo. Avevo bisogno di interrompere il ciclo e impedire che ciò accadesse ancora e ancora, quindi ho fatto un piccolo passo e mi sono registrato per un anno di Beachbody on Demand – solo una delle mie ormai molte app yoga preferite. (Altre in arrivo su tutte le app che ho usato in un prossimo post.)

Il mondo sta cambiando con la tecnologia, così come il modo in cui ci alleniamo. Tra FireTV e AppleTV, sono stato in grado di scaricare più di alcune app straordinarie che mi hanno offerto l’opportunità di iniziare ed espandere la mia pratica di yoga comodamente da casa mia, indipendentemente dal caos che potrebbe verificarsi nella mia vita. Sono finiti i giorni in cui ho bisogno di preoccuparmi di arrivare a una lezione in tempo, o se la lezione di cui ho davvero bisogno quel giorno è stata persino offerta nel momento che è conveniente per me, il tutto pagando fino a $ 80 al mese per le lezioni a un singolo studio. Così tanti soldi sprecati nel corso degli anni perché non sarei riuscito a farcela in classe tutte le volte che avevo previsto.

Con il mio nuovo amore per l’allenamento a casa e la mia riaccesa passione per lo yoga, dedicherò un po ‘più spazio su questo blog a condividerlo con te. Sto ancora crescendo ogni singolo giorno, e anche se non credo che smetteremo mai di evolvere spiritualmente o intellettualmente, voglio condividere la mia evoluzione con te.

Mentre provo tutte le app di yoga là fuori – che insieme, adoro assolutamente aggiungere meno di quanto stavo pagando per un abbonamento a una palestra o lezioni di yoga – condividerò le mie opinioni su di loro; ciò che amo e che non amo. Condividerò anche le notevoli differenze tra l’utilizzo di FireTV e AppleTV. Dopo solo pochi giorni dall’acquisto del nuovo 4K ApplyTV, posso dirti che ce ne sono molti! Sono davvero entusiasta di approfondire questo aspetto e spero che tu possa guadagnare qualcosa di utile durante la tua visita.


Originariamente pubblicato su www.damacamelia.com il 23 giugno 2018.