Le voci dell’intuizione

Lo abbiamo tutti. Intuizione.

La sensazione viscerale. La voce nel tuo orecchio e nella tua anima.

Alcuni di noi scelgono di ignorarlo e altri lo inseguono. Abbiamo la possibilità di sopprimere i rumori che sentiamo o di vivere in modo vicario attraverso di essi.

Fidarsi delle voci

Ogni volta che il mio istinto mi dice di fare qualcosa, ascolto. Attraverso i miei anni di abusi e stress, il mio bambino interiore e la mia forza interiore tendono a tenermi radicato. Sento che hanno imparato lezioni per mio conto e conoscono le scelte che devo fare per andare avanti.

E mi fido di loro.

Non ci sono molte persone nel mio mondo di cui posso fidarmi. Voglio dire, ci sono amici e vicini meravigliosi che mi circondano in ogni momento e, per la maggior parte, confido che vogliono ciò che è meglio per me. Confido che siano persone autentiche. Eppure, non c’è davvero nessuno di cui mi fidi della mia oscurità.

Ecco da dove provengono le mie voci di intuizione.

Mi guidano a prendere decisioni che a volte sono avventate e altre volte molto calcolate. Mi mostrano le opzioni e mi ricordano che sono forte, quando mi sento debole.

Foto di Simon Schmitt su Unsplash

Brutale onestà

Non so perché, ma le mie voci intuitive sono stronzi. Mi danno brutale onestà, come nessun altro. “Smetti di essere un cretino. Ce l’hai ”o“ Levati dal culo pigro. Sai che devi farlo. ”

A volte, la mia voce interiore mi ricorda che non sono invincibile. “Se non stai attento, ti farai male. Smetti di essere così dannatamente testardo! ”

Non si può discutere. Quella voce interiore mi ferma nelle mie tracce e mi costringe a cercare ciò che sto facendo e a cambiare la mia attenzione. Se qualcuno mi parlasse così, diventerei difensivo e bellicoso. Ma ho imparato ad ascoltare e ad occuparmi di ciò che la mia intuizione mi dice.

A volte, mi sento come se fossi pazzo, con una specie di schizofrenia, ma sono sempre costretto ad ascoltare. E, nella mia esperienza, obbedire alla mia voce è la scelta giusta.

Foto di Derek Owens su Unsplash

Perché so che la mia intuizione è giusta

Ci sono state tante volte nella mia vita in cui le voci mi hanno avvertito. Mi viene in preda al panico, atmosfera di budello, che quello che sto per fare non è la scelta migliore. La voce interiore sussurra: “Non farlo. È la strada sbagliata, idiota. ”E succede qualcosa per dimostrare la voce giusta. O succede qualcosa di brutto nell’ambiente in cui avrei dovuto essere, o alle persone con cui sarei stato. È molto snervante.

Una delle mie più grandi paure sono gli incidenti stradali, in particolare il rotolamento di un veicolo. Ci sono stati più di un caso nella mia vita, quando il mio istinto ha detto: “Non andare. Non salire in macchina. ”

Quindi ricevo la telefonata. Mi attanaglia fino in fondo, ascoltando le parole: “Meno male che non sei andato. Abbiamo avuto un incidente ”. Questo è successo due volte. Una volta era un ribaltamento, una volta era un incidente mortale. I miei amici sono usciti vivi, ma gravemente feriti.

C’è stato anche una volta in cui ho ignorato la mia intuizione e sono salito sul veicolo di un amico. In precedenza ho sentito / sentito avvertimenti, dicendo: “Sta per succedere qualcosa di brutto.” L’autista ha acceso un semaforo rosso e il lato passeggero è stato disossato con me. Sono stato dolorante per giorni dopo, e ho ancora solo un udito parziale nell’orecchio sinistro, mentre rimbalzava dal sedile del conducente, esplodendo il timpano.

Avrei dovuto ascoltare il mio istinto.

Ci sono stati lavori che ho rifiutato e che ho visto finire male, e piani che ho fatto che ho guardato svolgersi nella disperazione, e persone che hanno voluto avvicinarsi a me, che le mie voci mi hanno avvertito di evitare.

Ed è allora che ho ascoltato.

Foto di Gaelle Marcel su Unsplash

My Heart’s Intuition

La voce del mio cuore è calma, calma. È sempre sorvegliato e in attesa di avvertirmi di lotte o ferite imminenti.

Perché non mi fido di molte persone, il mio cuore è come una scatola chiusa a chiave. Nessuno ha la chiave tranne me. Ho dato la chiave ad altri in passato, ma in seguito ho scoperto che l’hanno mancato di rispetto, consentendo ad altri di visitare la “nostra scatola dell’amore”. Quindi, ora la chiave è nascosta nel profondo, dove nessun altro può trovarla. Lo prendo in prestito occasionalmente per testare il mio intuito, ma raramente consento a chiunque altro di essere un detentore della chiave.

Ma poi c’è questa voce che si intrufola silenziosamente e mi ricorda che ci sono persone decenti e amorevoli nel mondo e nella mia vita. Se voglio trovare una connessione profonda e gioia, devo cercare di fidarmi di quella voce piccola e mite.

E lo farò. Quando sono pronto.

Dobbiamo credere nelle nostre voci interiori

A volte è difficile ascoltare le opinioni e i consigli degli altri. È anche una sfida sentirsi sotto pressione per prendere decisioni con cui non sei d’accordo.

Imparare ad avere fede e credere nel tuo intuito è un imperativo. Dobbiamo cercare di concentrarci su ciò che la nostra mente, anima e cuore ci dicono, prima di fare un salto ai cambiamenti o alle grandi decisioni.

Momenti silenziosi, meditazione, yoga ed esercizi di benessere possono aiutarci a rivolgere il nostro ascolto verso l’interno, per alzare la voce dentro di noi.

Non sono un serio dilettante spirituale, né sono di rigida religione, eppure so che esiste un potere maggiore.

Il potere è dentro tutti noi.

È la nostra intuizione.

Foto di delfi de la Rua su Unsplash

La prossima generazione

Quando guardo mia figlia, che ha quasi 26 anni, so che è una seguace intuitiva. È molto in contatto con se stessa e conosce i suoi punti di forza e di debolezza. Agisce, spesso, in base a ciò che le dice il suo intestino. Che si tratti di assumere un nuovo lavoro o di iniziare una relazione con qualcuno di nuovo, sa di fidarsi delle sue voci interiori.

La sfida che vedo con i bambini più piccoli è che i loro mondi sono pieni di rumore. Vivono con distrazioni, rumore bianco, tempo sullo schermo, ansia e programmazione eccessiva.

Per far crescere una voce intuitiva, abbiamo bisogno di calma. Abbiamo bisogno di momenti di tranquillità per ascoltare ciò che il nostro corpo e la nostra mente ci dicono.

Quando siamo circondati dal caos perpetuo, tendiamo a ignorare i nostri pensieri, perché sono inondati di detriti dell’ambiente. Insegnare ai nostri figli come sedersi in silenzio o fermare la confusione che li circonda è così cruciale.

L’afflusso di tempi sullo schermo e programmi TV, videogiochi, app e attività extra curriculari impediscono ai nostri bambini di ascoltare le loro voci interiori.

Dobbiamo insegnare loro come. Dobbiamo mostrarli e aiutarli a permettere alla loro intuizione di parlare con loro.

I genitori devono consentire ai loro figli di essere presenti, di abbracciare il conforto nei loro ambienti tranquilli e di far sentire le loro voci interiori. I bambini devono avere accesso al tempo e alla concentrazione e avere la possibilità di consentire pensieri e sentimenti interiorizzati.

Foto di Sharon McCutcheon su Unsplash

Forza interiore

Gli altri possono dire che siamo forti. Le nostre apparenze e il modo in cui affrontiamo le decisioni e le attività quotidiane risuonano con gli altri, dando loro opinioni.

Ma la nostra forza interiore proviene dall’intuizione e dalle vibrazioni che sentiamo. Il nostro dialogo interiore è qualcosa che può fare o spezzare i nostri successi e i nostri sogni.

Consentirci di fidarci delle nostre visioni e mostrare ai nostri figli di fare lo stesso, alla fine della giornata determina se viviamo per gli altri o prosperiamo per noi stessi.

L’intuizione è la nostra forza più preziosa.

Ascoltalo e non sarai mai guidato sulla strada sbagliata.

Questa storia è pubblicata in The Startup, la più grande pubblicazione sull’imprenditoria di Medium seguita da +434.678 persone.

Iscriviti per ricevere le nostre storie migliori qui.